Come scegliere il coworking che fa per te? Tips and Tricks per nuovi coworker

Il fenomeno del coworking è in costante espansione, sta travolgendo ogni settore lavorativo: anche le imprese e gli ambienti politici ormai guardano con interesse lo smartworking per i benefici che porta ai singoli cittadini e all’ambiente.

Possiamo quindi affermare che in ogni grande città (e ormai anche nelle periferie) è presente uno spazio di lavoro condiviso e ai freelance quindi non basta che scegliere il giusto coworking. Ma come?

Scegliere lo spazio di coworking adatto alle tue esigenze è più facile di quanto sembri. Innanzitutto non stai acquistando un bene, ma ti stai affiliando ad un servizio che ti permette di cambiare idea quando vuoi I coworking Manager sono lieti di veder migrare i propri clienti verso altri lidi, se per esigenze legate al loro business. 

Tolta l’ansia da firma del contratto, non resta che fare la scelta giusta: sappiamo che il coworking è un fenomeno territoriale, tu che sei freelance lo sai bene che tra i benefici del tuo lavoro c’è proprio quello di poter lavorare dove vuoi… scegli quindi il coworking della tua zona. Attenzione: parliamo di zona, e non di quartiere: a volte il tragitto in auto o su un mezzo pubblico (meglio se di superficie) aiuta a rilassarsi e a mettere in costante prova la propria tolleranza verso gli altri, regala momenti di riflessione, per ascoltare musica o per leggere un buon libro.

Quindi non limitare la tua scelta al raggio di un Km: un buon coworking può essere la tua scelta anche se per raggiungerlo implica 20 minuti di treno. 

Veniamo quindi all’approccio con la struttura: effettua una prova gratuita dello spazio. Ormai in ogni coworking c’è la possibilità di effettuare una o più giornate di prova per conoscere la struttura e l’ambiente.  Non pretendere troppe informazioni al telefono, non chiedere subito un preventivo, spendi del tempo per fare questa scelta. Mettiti in contatto con chi gestisce lo spazio ed affidati ai suoi consigli: il coworking Manager ha esperienza e in base ai tuoi racconti saprà studiare la soluzione più adatta a te. Ricorda che il coworking è uno spazio flessibile, ovvero può essere adattato alle richieste dei suoi clienti: non fermarti a giudicare gli spazi in base alle tue impressioni, chiedi sempre se è possibile fare delle modifiche alle postazioni oppure se ci sono servizi aggiuntivi. Verrai soddisfatto più di quanto tu possa immaginare.

Se queste indicazioni non ti sembrano ancora sufficienti, scrivici o chiamaci per ricevere il nostro supporto. Potremo consigliarti la postazione più adatta alle tue esigenze tra il nostro spazio e quelli presenti nella rete nazionale Coworking Project.

Mail: info@commonwork.it

Mob: 393 901 9034

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *